Trichinosi - Sintomi E Segni Della Malattia, Metodi Di Trattamento Della Trichinosi

Sommario:

Trichinosi - Sintomi E Segni Della Malattia, Metodi Di Trattamento Della Trichinosi
Trichinosi - Sintomi E Segni Della Malattia, Metodi Di Trattamento Della Trichinosi

Video: Trichinosi - Sintomi E Segni Della Malattia, Metodi Di Trattamento Della Trichinosi

Video: Trichinosi - Sintomi E Segni Della Malattia, Metodi Di Trattamento Della Trichinosi
Video: Prof. Mario Sanna - Sindrome di Menière 2023, Marzo
Anonim

Ultimo aggiornamento 1 marzo 2020 alle 00:59

Tempo di lettura: 7 minuti

La trichinosi nell'uomo è una delle malattie più gravi in parassitologia. È spesso registrato nella maggior parte dei paesi del mondo e in Russia. Si sviluppa in modo acuto con possibili complicazioni. Risolto nei paesi di Germania, USA, Ucraina, Polonia.

Nella Federazione Russa si trova sul territorio del Territorio di Khabarovsk, a Krasnodar, Krasnoyarsk, Magadan. Ovunque ci sia un cosiddetto serbatoio naturale, animali selvatici. C'è anche un centro urbano della malattia, dove gli animali domestici fungono da portatori.

Questa è l'elmintiasi nella fase acuta, causata dal patogeno Trichinella. Presenta i seguenti vividi sintomi di trichinosi: febbre, dolori muscolari, dolori muscolari, eruzioni cutanee e un alto livello di eosinofili. Lo stadio grave si manifesta con danni al sistema respiratorio, al sistema nervoso centrale.

Successivamente, il trattamento prematuro della trichinosi può portare a disabilità e morte. Pertanto, prima di tutto, è importante non iniziare la malattia e effettuare un trattamento tempestivo della trichinosi.

Soddisfare

  • 1 Cosa causa l'infezione?
  • 2 Vie di ingresso delle invasioni
  • 3 Cosa succede dopo lo sviluppo?
  • 4 segni di trichinosi

    • 4.1 Cancellato
    • 4.2 Facile
    • 4.3 Media
  • 5 Malattia nei bambini
  • 6 Diagnosi
  • 7 Trattamento
  • 8 Misure preventive

    8.1 Articoli simili

Cosa causa l'infezione?

Image
Image

È abbastanza facile prendere la trichinosi, è necessario mangiare cibo non sufficientemente trattato termicamente. Salsicce poco affumicate, guanciale, carne di cinghiale, orsetto contenente trichinella. Puoi essere infettato in modo sinantropico. Ciò significa che l'agricoltura non è stata eseguita correttamente.

Una volta nel corpo umano insieme al cibo infetto, le larve si staccano dal guscio e si sviluppano nella fase intestinale entro un giorno. Parassita sulle mucose della cavità addominale. La fase vitale è di circa 40-55 giorni. Una femmina sessualmente matura produce fino a 1300 uova al giorno. Dove si trasformano in protozoi mobili e migrano attraverso il sistema linfatico, il sangue.

Insieme al flusso sanguigno, si trovano in quasi tutto il corpo. In una sola settimana, i nematodi entrano in tutti gli organi, i polmoni, il gastrocnemio, i muscoli deltoidi, i muscoli della lingua. Viene rilasciata la ialuronidasi, dove inizia l'incapsulamento.

Sei mesi dopo, la capsula calcifica, dura un periodo di 2 anni. Inoltre, il verme muore. In uno stato di incapsulamento, gli embrioni vivono fino a 20 o anche più anni. È importante sapere che una persona che si è ripresa ottiene l'immunità dalla reinfezione. Ci saranno anticorpi speciali nel sangue, ma le larve nel guscio saranno immagazzinate nei tessuti.

Cosa succede dopo lo sviluppo?

Image
Image

Esistono 3 gradi di infezione:

  1. tossico enzimatico;
  2. allergenico;
  3. immunopatologico;

Durante la prima fase, cioè quella iniziale, i microbi penetrano solo nel corpo. Fissandosi sulla mucosa, iniziano a moltiplicarsi attivamente. Gli agenti patogeni raggiungono il livello sessualmente maturo e licenziano la prole. In questo caso, il metabolismo dei vermi influisce negativamente sul corpo. Prodotti di decomposizione e prodotti di scarto causano grave intossicazione nel paziente. Inizia l'infiammazione, il lume degli organi intimi funge da punto focale.

Nella fase allergenica compaiono i sintomi iniziali della trichinosi nell'uomo. Saranno discussi più avanti nell'articolo. Dopo una settimana di infezione, i parassiti iniziano a moltiplicarsi, le larve si fanno strada attraverso il corpo e si siedono sui muscoli. I flussi di sangue serviranno come ricarica. La fase dura diverse settimane.

La fase può essere rilevata dalla presenza di anticorpi nel sangue, il loro volume sarà alto. Questi anticorpi contribuiscono a gravi allergie. Si manifesta violentemente se una persona beve alcol. Il grado di riflessi di risposta dipende dal numero di bioelminti abitati, un'alta concentrazione provoca un indebolimento del sistema immunitario.

Si forma l'infiammazione delle pareti dei vasi. Ciò è dovuto agli infiltrati, alla formazione di noduli. I noduli si trovano nel fegato, nel muscolo cardiaco, nel cervello, per questo motivo una persona può morire. Una malattia trascurata nell'ultima fase progredisce in polmonite focale, meningoencefalite e miocardite allergica.

L'infezione acuta entro il 2 ° mese di esistenza crea uno squilibrio distrofico nel corpo. È molto difficile recuperare. Dopo una cura di successo, solo dopo un anno di riabilitazione e aderenza a una dieta, inizia un ritorno a una vita piena.

In rari casi, una persona diventa incapace di lavorare, viene fatta una diagnosi e viene fornito un gruppo di disabilità. Pertanto, è imperativo sapere quanto sono pericolose la malattia e la trichinosi e quali sintomi ha una persona.

Segni di trichinosi

Image
Image

Come accennato in precedenza, la Trichinella nell'uomo causa i seguenti sintomi: febbre, gonfiore del viso, eosinofili nel sangue, dolore muscolare. Succede che con una bassa attività degli ascaridi, la loro presenza diventa invisibile. Non ci sono sintomi, si riferisce già alla reazione eosinofila del sangue.

Esistono tre gradi di classificazione:

  • cancellato;
  • facile;
  • medio;
  • pesante;

Cancellato

L'incubazione dura 8-20 giorni, con ceppi patogeni, il periodo sale a 35 giorni. La fase cancellata dura 4 settimane. Segno di infezione: debole dolore muscolare, letargia, affaticamento, febbre lieve.

La concentrazione di eosinofili è compresa tra il 6 e il 10% con una normale conta leucocitaria. Un'immagine cancellata si osserva nel 20% delle persone infette.

Facile

La fase facile è di 5 settimane. Inizia con una temperatura elevata fino a 39 gradi, mal di testa e dolore nella parte bassa della schiena. Quindi la febbre scende, si alza una temperatura subfebrilare e dura fino a 7 giorni. Ci sono dolori ai polpacci, gonfiore del viso, palpebre.

Questi ultimi sono caratteristici dei primi giorni di infezione. Eosinofili fino al 9-11%. Tutti i fenomeni scompaiono in 10-14 giorni.

Media

La media è caratterizzata da un periodo che dura 14 o 20 giorni. Il calore sale a 40 gradi. Si attenua dopo un po ', scende a 38 e rimane stabile per 7 giorni. Entro la seconda settimana, si verifica una condizione subfebrilare. Febbre, forti dolori muscolari sono frequenti. Ci sono eruzioni cutanee, congiuntivite e gonfiore del viso.

Le vie aeree si infiammano, compaiono bronchite, polmonite, pleurite. In uno stato febbrile, c'è un aumento del battito cardiaco, dolore allo sterno, mancanza di respiro, tachicardia. In alcuni pazienti, l'apparato digerente è colpito, nausea, vomito, diarrea sono i suoi compagni. Con la trichinosi nei bambini, i linfonodi possono ingrossarsi.

L'immagine dei segni del periodo medio termina dopo 30 giorni. Rimangono piccole manifestazioni sotto forma di sensazioni dolorose nell'area muscolare per due mesi. Il trattamento con ormoni di natura glucorticoide riduce la durata, ma ci vogliono solo sei mesi per riprendersi. Lo stadio lieve e intermedio è presente in più della metà dei pazienti.

È facile da confondere con virus respiratori, influenza, raffreddore, intossicazione alimentare. Una forte intossicazione è accompagnata dalla febbre più alta di 40 gradi, dura 20, 30 giorni. In questo stato, il paziente è spesso delirante, è tormentato da mal di testa, insonnia, convulsioni febbrili, disturbi muscolari intensi, fino alla completa immobilizzazione.

L'intero tronco, cervello e tessuti degli organi interni sono gonfi. A causa di ciò che il sistema nervoso centrale è disturbato, appare la diplopia. La forma porta a patologie da parte degli organi interni, che possono finire male.

Dal lato del cuore, c'è un ritmo disturbato, toni sordi del battito cardiaco, miocardite. Con un ECG, uno specialista vede la variabilità muscolare e l'insufficienza circolatoria.

Gli organi dell'apparato respiratorio sono soggetti a bronchite con carattere asmatico, polmonite dei bronchi. Sindrome addominale a seguito di una grave infezione. Ha diarrea con striature di sangue e muco.

La lunga esistenza dei vermi danneggia la mucosa gastrica, muovendosi lungo le pareti, violano meccanicamente la loro integrità. Inizia il sanguinamento. Con i disturbi del fegato, tutto va via con la terapia. I nematodi non influenzano i reni.

Malattia nei bambini

Image
Image

Si manifesta con gli stessi sintomi:

  1. temperatura;
  2. sindrome del dolore;

L'esposizione alla temperatura è inferiore a quella degli adulti. La febbre dura più breve, l'incubazione dura più a lungo. Nel bambino prevale la fase cancellata, ovvero quella leggera. Associato alla massima attivazione dell'immunità nell'infanzia. Questa condizione riduce al minimo il rischio di patologie.

Avendo raccolto i batteri, le donne in stato di gravidanza soffrono anche di una lieve trichinosi. Nessun edema, sindrome muscolare, febbre. Ciò dimostra che l'infezione non influisce sulla gravidanza e sulla vita del feto della madre.

Diagnosi

Image
Image

Viene eseguito in modo permanente. Perché la malattia parassitaria è in grado di progredire. Le epidemie epidermiche, anche se una persona contattata proprio all'inizio dell'infezione, terminano con il 20% di morte. Pertanto, l'automedicazione non è consentita, può ritardare l'elmintiasi, ma non curarla. Inoltre, il paziente pensa che si stia riprendendo, perché alcuni fattori scompaiono.

Lo specialista prescriverà farmaci antielmintici che bloccano i muscoli dei vermi e li rimuovono durante lo svuotamento naturale.

Nella fase centrale viene prescritto un farmaco con mebendazolo. Schema di assunzione: 3 volte al giorno per 10 giorni. Esistono molti medicinali, ma ognuno ha una serie di controindicazioni. L'albendazolo è vietato alle donne in stato di gravidanza, persone con malattie della retina.

Le compresse di Vermox sono ampiamente utilizzate nel trattamento dell'elmintiasi nei bambini. Un risultato positivo si ottiene nel 90% dei casi.

Il tibendazolo è prescritto per coloro che hanno un'elevata predisposizione agli effetti collaterali dei farmaci. Ha un minimo di controindicazioni ed è anche attivo. Viene anche preso come misura preventiva.

Misure preventive

Image
Image

È meglio prevenire qualsiasi malattia che pensare a come trattarla in seguito. Per evitare che ciò accada, ci sono regole di base che devono essere seguite:

  • trattamento termico completo della carne;
  • corretta manutenzione del bestiame;

Nel primo caso, una lunga stufatura di prodotti a base di carne, congelando a meno 30 gradi per 6 giorni, uccide la Trichinella. Non dare la carne se è infetta agli animali. Possono essere infettati ed essere portatori.

Gli agricoltori sono incoraggiati a tenere tutti gli animali in una stalla e a non pascolare liberamente. 2 volte all'anno, i prodotti devono essere sottoposti a controllo veterinario. In presenza di vermi il prodotto non è idoneo al consumo e viene completamente distrutto.

Non acquistare da fonti non verificate se non sei sicuro della qualità del cibo.

Popolare dall'argomento